La Nuragica

Il progetto cicloturistico “La Nuragica” nasce come proposta di “vacanza alternativa” in Bicicletta.
La durata è di 12/14 giorni scandita da una tappa di avvicinamento e quella successiva di esplorazione del territorio circostante, con questa formula si avrà modo di visitare in maniera profonda 6/7 zone differenti e gustarsi il viaggio anche nelle fasi transitorie tra una “base” e quella successiva.
Studiata e perfezionata nei percorsi per essere affrontata con biciclette Gravel, in Bikepacking e Carrello Burley, permette a chi lo affronta di godersi appieno ogni chilometro di avventura.
Trattandosi di un viaggio in completa autonomia, senza alcuna prenotazione in strutture ricettive, è strutturato per permettere a chi lo affronta, il profondo contatto con la natura, sia in marcia che nei momenti di riposo.
Riscoprire la bellezza del bivacco in tenda, l’assenza di mura e di confort spesso superflui, rende La Nuragica un viaggio avventuroso, impegnativo ma anche molto appagante.
Permette di riprendere completamente il contatto con la genuinità e la bellezza di ciò che la natura in Sardegna sa ancora offrire.
Ovviamente in viaggi come questi, nulla deve essere lasciato al caso e inevitabilmente i bagagli da portare a seguito sono abbastanza ingombranti, per questo è vivamente consigliato di affrontarlo con almeno un carrello a seguito per ogni coppia di partecipanti.
Tenda, materassini, cibo, indumenti d’emergenza, piccoli kit riparazioni e soccorso, capite bene che il semplice Bikepacking potrebbe solo crearci grattacapi in viaggi completamente Outdoor di questa durata.
Per quanto ci riguarda nella nostra prima edizione del 2019, non ci siamo fatti mancare nulla, abbiamo anche trovato spazio per un piccolo sistema di ricarica fotovoltaico per le apparecchiature elettroniche e addirittura in alcune tappe una griglia per un’ottima carne alla brace sotto le stelle.

Se vuoi leggere il diario di viaggio clicca qui

367 Visite totali, 2 visite odierne